Moda primavera estate 2024, ritorna l’abito cappa facile da indossare

La moda della primavera estate 2024 segna il ritorno di un capo iconico e versatile: l’abito cappa. Questo stile, che ha attraversato secoli di storia, ritorna in nuove e fresche varianti, pronto a diventare un must-have nel guardaroba di ogni donna.

La tendenza del cocooning: un abbraccio di stile

Negli ultimi anni, la moda ha visto emergere una tendenza chiamata “cocooning”, che si traduce nell’indossare abiti che avvolgono e proteggono il corpo come un bozzolo. Questo effetto è spesso ottenuto aggiungendo una mantella al look o incorporandola direttamente nell’abito. Un esempio perfetto è il look di Sienna Miller al Festival di Cannes, dove ha sfoggiato un vestito azzurro di Chloé completato da una mantella bordata di ruches, creando un effetto a metà tra il retro, il fiabesco e lo space-age.

La storia dell’abito cappa è ricca e affascinante. Originato come indumento da lavoro popolare in epoca feudale, si è evoluto nel tempo per diventare un capo elegante adottato da signori e dame. Questo stile è stato apprezzato per l’allure elegante e misteriosa che conferisce alla figura, oltre che per la sua praticità nel coprire senza nascondere l’abito sottostante.

Le sfilate primavera estate 2024: un trionfo di abiti cappa

La sfilata della stagione Autunno Inverno 2023/2024 di Chloé ha visto una vasta presenza di mantelle, dai modelli in pelle effetto vinile agli abiti cappa in pizzo svolazzante. Questa tendenza è continuata nelle passerelle Primavera Estate 2024, con esempi come i trench-cappa di Bottega Veneta e i look di Andreas Kronthaler per Vivienne Westwood. Le mantelle rigide e lineari, ispirate alle fiabe, hanno dominato le collezioni, confermando il ritorno in grande stile di questo capo.

L’effetto cocoon degli abiti a mantella è la vera forza moderna di questo stile. Loewe ha estremizzato questo concetto con maglioni lunghi che avvolgono le braccia in una mantella in lana integrale, mentre Gabriela Hearst ha creato versioni più eteree con abiti bianchi e mantelle abbinate. Prada ha aggiunto foulard semi-trasparenti simili a cappe su quasi tutti i look della sua collezione Primavera Estate 2024, e Jil Sander ha fatto della cappa un motivo ricorrente, integrandola in abiti, camicie, completi sartoriali e cappotti.

L’abito Cappa di Sara Battaglia per Marina Rinaldi

Sara Battaglia ha firmato una mini capsule per Marina Rinaldi, riportando in auge l’abito cappa in una versione squisitamente estiva e facile da indossare. La collezione, già disponibile nei negozi, è un concentrato di freschezza e spensieratezza, ideale per la stagione calda.

Un abito per tutte le donne

La capsule collection di Sara Battaglia per Marina Rinaldi è pensata per una moda davvero inclusiva. Con taglie a partire dalla 44, i capi sono disponibili in turchese e rosa, completati da tocchi di bianco e nero. Le silhouette fluide e iper femminili si adattano a diverse fisicità, rappresentando un impegno per l’inclusività caro al brand.

Il modello iconico di Sara Battaglia, l’abito cappa, torna con un gioco di doppia scollatura. Il vestito in sangallo turchese presenta un davanti accostato alla figura da classico chemisier e un retro voluminoso grazie al taglio a godet della stoffa. Le camicie in popeline o in sangallo riprendono lo stesso contrasto di forme. Il dress monospalla si arricchisce di grandi balze danzanti, mentre i pantaloni ampi simulano l’effetto di una gonna lunga.

La Marina Bag: un accessorio cult

A completare il look della capsule collection, c’è la Marina Bag, un accessorio dalla forte personalità ispirato alla canzone “Marina” di Rocco Granata. Di forma cubica, con un unico manico allungato e realizzata in materiale metallizzato effetto pelle, la Marina Bag è arricchita da una tracolla staccabile, un pendente tira-lampo a frange e un charm in metallo.

Bestseller n. 3
Generico Persona by Marina Rinaldi Timeless t-Shirt Donna Blu Vanna 94% Viscosa 6% Elastan (M)
  • Materiale: 94% viscosa 6% elastan
  • giro ampio
  • manica 3/4
  • lunghezza cm 65
Bestseller n. 4
Generico Persona by Marina Rinaldi Timeless t-Shirt Donna Nero Vanna 94% Viscosa 6% Elastan (L)
  • Materiale: 94% cotone 6% elastan
  • giro ampio
  • manica 3/4
  • logo lamina fondo capo
  • lunghezza cm 65
Bestseller n. 7
Generico Persona by Marina Rinaldi Pantalone Donna Lino 31.1132113 Retina 100% Lino (19 - IT 48, Cotto)
  • Materiale:100% lino
  • elastico in vita dietro
  • chiusura con zip
  • lunghezza cm 95, fondo cm 18
  • vestibilità regolare
Bestseller n. 9
PERSONA By Marina Rinaldi FALESIA Top da Donna Blue - Small
  • Neck neck style: Scollo rotondo ampio
  • Sleeve type: Senza maniche
Articolo precedentePizzeria Alto bordo Civitanova Marche
Articolo successivoGucci Cruise 2025, tutte le novità presentate alla sfilata presso il Tate di Londra